L’e-book per conoscere il gres e dar forma alle tue idee

Un supporto Made in Florim per i tuoi progetti di interior design

Texture e pattern per il design di interni: uno studio sull’uso del colore

Una guida per progettare ambienti di carattere nel segno della contemporaneità

Un e-book per conoscere il gres e le sue possibili applicazioni tecniche

Spunti e idee per i tuoi progetti di architectural design

La produzione del gres porcellanato ha vissuto un’era di grande innovazione. Oggi si possono realizzare lastre con texture definite e variegate, reinterpretando materiali naturali al punto che a stento ci si accorge della differenza. Inoltre, la produzione si è specializzata anche nella realizzazione di grandi lastre di dimensioni fino a poco tempo fa impensabili e con spessori inferiori ad un centimetro.

Un uso diffuso è quello a rivestimento in facciata degli edifici, ma gli spessori così ridotti rendono le grandi lastre adatte ad applicazioni davvero innovative. Ad esempio, possono essere utilizzate come rivestimento su misura di arredi di interior design. La loro resistenza, inoltre, le rende adatte anche ad essere impiegate come rivestimento di superfici sottoposte a rischio usura come pavimentazioni e piani di lavoro.

Scarica il nostro ebook e lasciati ispirare nella realizzazione del tuo  progetto di interior design!

 

L’interior design dello Studio Marco Piva

Recentemente, diversi architetti e designer hanno sfruttato le possibilità di questo materiale per realizzare opere di interior design, un esempio è il progetto The Pantheon Iconic Hotel a Roma dello Studio Marco Piva, dove il gres porcellanato non si limita a fare da rivestimento per le superfici verticali e/o orizzontali, ma aiuta a definire un’idea, ci porta volutamente in una dimensione astorica. Lo studio milanese, trovandosi ad operare nel centro della città eterna e ispirandosi al Pantheon stesso, ha scelto di attingere da questo patrimonio culturale e architettonico richiamandone materiali, forme e luci. Nell’hotel il pavimento in gres - dalla texture marmorea nera laccata - riflette le volte ed esalta la calda luce interna: si richiama così alla mente l’antica storicità del tempio, in una fusione tra la maestosa magnificenza classica dell’antica Roma e il minimalismo moderno.

Pantheon Iconic Hotel gres porcellanato Florim

The Pantheon Iconic Hotel
Vai al progetto

Il gres porcellanato come arredo

Oltre che come rivestimento per interni, le lastre di gres possono trovare impiego anche nei complementi d'arredo. Utilizzando grandi metrature si ha la possibilità di realizzare ampie superfici - come quelle di un tavolo o di un piano d'appoggio - ottenendo un top in gres porcellanato con un unico elemento e in pochissimi millimetri di spessore.

Una singola grande lastra in gres porcellanato può essere utilizzata anche come elemento decorativo e di design. Può impreziosire la testata di un letto, la cornice di un camino o essere utilizzata per rivestire ante e porte. È possibile personalizzare le lastre personalizzate grazie ad un’avanzata tecnica di decorazione digitale o scegliere, tra le lastre in commercio, quelle progettate da artisti e designer di spicco. Pensiamo alla collezione di grandi lastre ideata da Federico Pepe - artista e designer poliedrico - in cui la texture è stata creata attraverso la tecnica del marbling, con un sorprendente effetto psichedelico.

Araldica by Federico Pepe gres porcellanato CEDIT

Araldica by Federico Pepe - CEDIT - Ceramiche d’Italia
Vai alla collezione

Un'altra potenzialità del gres, soprattutto in grandi lastre, sta nel poter pensare l'architettura e l'arredo non come due elementi separati, ma come un unicum in cui il rivestimento dell'uno funziona, si completa e si fonde con l'altro.

Perché usare il gres nei progetti di interior?

Il coinvolgimento del gres porcellanato nell'interior design non è un caso, il mondo del design infatti è già profondamente legato alla produzione di questo materiale. Spesso a lanciare nuove collezioni di gres sono, in collaborazione con le aziende produttrici, gli stessi designer. Essi traggono ispirazione da materie esistenti per creare pattern con una lettura innovativa, senza trascurare la matericità. Altri spunti vengono dalla storia dell'arte e dai differenti contesti culturali.

Tesori by Matteo Nunziati gres porcellanato CEDIT

Tesori by Matteo Nunziati - CEDIT - Ceramiche d’Italia
Vai alla collezione

In sostanza il gres permette di creare, con un minor dispendio economico e ambientale rispetto ad altri materiali, soluzioni estetiche e tattili innovative e di alto livello, perfette per progetti di retail e habitat design.

New call-to-action